Posted on

Bergamotto anche per la cura del “fegato grasso”

La ricerca sul bergamotto continua e con risultati lusinghieri nel campo della medicina. Il bergamotto fa bene alla salute, scoperti e pubblicati sulla rivista scientifica internazionale Nature, gli effetti positivi sulla steatosi epatica, ovvero il fegato grasso.

Questa nuova conferma si aggiunge al già confermato effetto anticolesterolo. La ricerca partita dalla Università Magna Graecia di Catanzaro ha avuto questa volta anche partner scientifici ed universitari internazionali, coinvolti i colleghi professori di Sidney, Denver, Parigi e Rochester. Questo importate lavoro introduce il bergamotto anche per rimedio naturale al cosiddetto fegato grasso, alla cirrosi ed al cancro al fegato.

Il bergamotto e gli effetti sulla salute.

 

Qualche anno addietro l’Associazione Italiana Cardiologi (SIC) in un convegno annuale ha promosso il bergamotto a “Frutto per il cuore” invitando i medici a promuovere l’agrume calabrese come “salva cuore”, con questa nuova ricerca pubblicata su Nature Scientific Reports, il famoso agrume della provincia jonica di Reggio calabria è riconosciuto come “frutto salva fegato”.

Le aziende ed il prodotto per il bergamotto.

Il bergamotto si produce in una fascia ristretta della costa jonica di Reggio Calabria, circa 130 km esposta ad est, un microclima prefetto per la produzione ad hoc di bergamotto. Chiaro, i bergamotti possono fruttare anche in altre parti della Calabria stessa e del mondo, ma con le caratteristiche proprie di discussione e di studi, solo il bergamotto reggino jonico risponde a tutti i requisiti. Quindi, le aziende devono avere territori in quella zona, ed il prodotto di acquisto deve essere più naturale possibile. Noi consigliamo attraverso un link:

http://www.tipical.it/prodotto/bergasterol-succo-di-bergamotto/

un succo di bergamotto che corrisponde a caratteristiche specifiche come:

La zona di produzione e di imbottigliamento.
La mancanza assoluta di conservanti, eccipienti e qualsiasi altra cosa che non sia “Bergamotto”.
La tracciabilità di filiera.
La certificazione di prodotto organico-biologico.
Il prodotto è realizzato con agrume e non polveri concentrate.

Un consulto medico sul prodotto e sulle informazioni sulla salute è sempre consigliato.
Spunti per le informazioni presenti in questo articolo sono state estratte da articoli di stampa e scientifici.

quicosenza.it/news/calabria/337575-ricerca-effetti-positivi-del-bergamotto-anche-per-la-cura-del-fegato-grasso